Provveditorato OO.PP. Lombardia - Emilia Romagna

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Messaggio
Home verifica progettazione

Politica per la qualità

Stampa PDF

Provveditorato OOPP Lombardia – Emilia Romagna

Unità Tecnica Verifica Progetti - Certificato n.17478_06/09-2017 rilasciato da ICMQ - IQNet

Stazione appaltante con sistema interno di controllo della qualità conforme UNI EN ISO 9001:2015 - attività E34 "verifica dei progetti ai fini della validazione

ISO9001

  • La conformità alla legislazione rilevante, i requisiti contrattuali con le Committenze
  • Il mantenimento del Sistema di Gestione per la Qualità (S.G.Q.) basato sui principi della UNI EN ISO 9001:2015
  • La definizione chiara dei ruoli e delle responsabilità e l’assicurazione che tutti i lavoratori siano a conoscenza dei propri obblighi
  • L’adozione delle buone pratiche provenienti dalle nostre esperienze e la loro promozione in ogni contesto ove si abbia la possibilità o l’influenza di agire
  • La misurazione delle performance in termini di valori espressi dagli indicatori di Qualità
  • L’adozione di Verifiche Ispettive per il monitoraggio della qualità
  • L’incoraggiamento dell’Organizzazione a partecipare nel processo di continuo miglioramento del nostro S.G.Q. e dei servizi
  • La regolare revisione del S.G.Q. e della presente politica per garantire che siano pertinenti ed appropriate
  • La garanzia della disponibilità di risorse per l’implementazione della presente Politica
  • La non effettuazione di verifiche di progetti che possano essere in contrasto con le esigenze di indipendenza ed imparzialità della specifica attività di verifica
  • La promozione e contribuzione allo sviluppo sostenibile attraverso la crescita e la valorizzazione delle proprie competenze, per poter assicurare nel tempo capacità professionali altamente qualificate e proposte e soluzioni sempre in linea con le migliori tecnologie disponibili.
  • Utilizzare personale ispettivo interno e/o collaboratori esterni, competenti e preparati in funzione delle esigenze ispettive da affrontarsi; gli stessi saranno formati e addestrati in funzione delle loro aspettative e professionalità e devono garantire che nell’attività ispettiva si comportano con indipendenza, integrità e imparzialità;
  • Avvalersi di sistemi di gestione, controllo e di valutazione delle prestazioni effettuate per valutare l’efficacia delle procedure e istruzioni operative applicate dall’U.T.V.P. del Provveditorato e le eventuali azioni correttive da intraprendere;
  • Assicurare la segretezza e l’accurata conservazione di ogni documento della Committenza di cui l’U.T.V.P. del Provveditorato è venuta a conoscenza nell’ambito dei propri servizi ispettivi; garantire e non diffondere in alcun modo il know-how di proprietà della Committenza;
  • Cercare di migliorare la propria prestazione dal punto di vista tecnico, documentale ed economico, per ottemperare con maggiore efficacia alle esigenze della Committenza, e ove possibile, di tutti gli attori del processo.
  • Ottimizzazione e razionalizzazione della spesa attraverso il progressivo uso di metodi e strumenti digitali l’attività di verifica sui progetti con modellazione digitale – ad esempio in BIM

Bologna, 21/09/2017

F.to Il Provveditore
Dott. Ing. Pietro Baratono

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Giugno 2018 09:56  

per il personale

Chi è online

 109 visitatori online

Ultimo aggiornamento sito

Lunedì 17 Settembre 2018
Banner

certificazione ISO verifica progetti

Banner

Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche - Lombardia e Emilia Romagna  | C.F. 80075190373  | email poopp.boatmit.gov.it  | PEC (generale) oopp.lombardiaemiliaatpec.mit.gov.it - (Emilia Romagna) oopp.emiliaromagna-uff5atpec.mit.gov.it